Staranzano

Anticorruzione: penalisti giuliani in sciopero contro ddl

E' iniziata ieri a Trieste l'astensione dalle udienze e dalle attività in campo penale che durerà sino a giovedì prossimo. La protesta degli avvocati penalisti giuliani, è scritto in una nota a firma del presidente della Camera penale di Trieste, Alessandro Giadrossi, si svolgerà in queste tre giornate, a differenza del resto d'Italia dove è prevista una nuova astensione per le giornate del 17 e 18 dicembre. Le motivazioni, spiega Giadrossi, sono legate alla "calendarizzazione in Parlamento del c.d. ddl 'spazzacorrotti', che prevede oltre alla norma sull'abolizione della prescrizione, una serie di interventi demolitori di delicati istituti di diritto penale e processuale". L'unico obiettivo, chiosa, "è quello di dare una risposta a quel dissennato giustizialismo richiesto da un'opinione pubblica, formatasi non su dati statistici ma su percezioni indotte dai mass media". Non si pone invece mano, come si dovrebbe, "a una ristrutturazione amministrativa e finanziaria" della giustizia. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie